Danaan's Sphynx Cattery


Vai ai contenuti

Storia

Lo Sphynx




Fin dall'era più antica cuccioli totalmente nudi sono apparsi come mutazione spontanea in cucciolate di gatti normali in varie parti del mondo.
Nel 1902, una coppia del New Mexico (i signori Albuquerque), ricevette da alcuni indiani di un pueblo locale due gatti nudi, Nellie e Dick, che si racconta fossero gli ultimi rimasti di un'antica razza allevata dagli aztechi; i due gatti non furono accoppiati e non diedero così vita ad una discendenza.
Col proseguire degli anni altri casi di mutazioni spontanee vennero a conoscenza dell'opinione pubblica ( 1936 in Carolina del Nord, 1938 e 1950 in Francia) fino al 30 Gennaio del 1966 quando in Ontario (Canada) una gatta bianca e nera dalla pelliccia normale, Elizabeth, diede alla luce una femmina bianca e nera totalmente nuda, chiamata in seguito Prune. Gli allevatori Rydiadh e Yania Bawa ed Keese e Rita Tenhove recuperarono la micina e decisero di chiamare questa nuova razza “Moonstone Cats”, “Canadian Hairless”, “Chat Sans Poil” e poi finalmente “Sphynx”.
Nel 1975 una gattina soriana brown tabby, Jazabelle, che viveva nella fattoria dei Pearson nel Minnesota, diede alla luce una cucciolina nuda chiamata poi Epidermis. Nel 1976 Jazabelle partorì nuovamente, all'interno della cucciolata vi era una nuova gattina nuda, Dermis. I Pearson vendettero le gattine all'allevamento Z. Stardust di Kim Mueske.
Kim accoppio svariate volte le micine, che partorirono sempre gattini pelosi; finchè, sotto il consiglio del Dott. Pfluger, la signora Mueske non accoppio uno dei gattini nati con la madre, ottenendo così tre gattini nudi. L'accoppiamento più importante avverrà in seguito fra Cantaur's Hercules of Z.Stardust (un Devon Rex rosso) ed Epidermis da cui nascerà Z. Stardust's Winnie Rinkle of Rinkurl, una gatta fondatrice della razza, che troviamo nella maggioranza dei pedigree dei gatti sphynx esistenti oggi. Dermis morirà nel 1989 all'età di 13 anni, Epidermis la raggiungerà nel 1991 a 16 anni di età, e sua figlia Winnie nel marzo del 2002 alla stesa età della madre.

Nellie e DickBambiPaolmaPunkie Dott Hernandez e Q_Ra -1982-Q_Ra -1981-Hathor de Calecat -1990-starsky johnny hutchBritanya's Lady Godiva & Britanya's Baroness QuizitHator de CalecatSandy & Nefertiti

Nel Giugno del 1978 a Toronto (Canada) Shirley Smith, un'allevatrice di Siamesi, fu chiamata per recuperare due gatti abbandonati nati da una gattina randagia, uno di questi micini era un gatto nudo bianco e nero che fu chiamato Bambi. Bambi era malconcio, e i suoi genitali erano malamente compromessi e mutilati, dovette così essere sterilizzato. Bambi terminò la sua vita con Linda Birks dell'allevamento Aztec dove morì alla veneranda età di 19 anni.
La madre di Bambi diede nuovamente alla luce dei gattini nudi; nel 1979 e nel 1980, da due cucciolate diverse, nacquero Paloma e Punkie. Queste due gattine vennero mandate in Olanda dal Dott. Hugo Hernandez che stava cercando di selezionare questa nuova razza. Punkie venne accoppiata con un maschio bianco di razza Devon Rex, Curare Van Jetrophin, e diede alla luce cinque cuccioli.
Uno di questi cuccioli, Q Ra, andò a vivere con un'allevatrice danese, Tonia Vink. Paloma fu accoppiata con Ramses (fratello di Q Ra) e nacque così un altro caposaldo della razza, Hator de Calecat detta Tulip. Nel 1983 da questo stesso accoppiamento nascerà una cucciolata di cinque cuccioli, uno di questi sarà l'importante Chnoem de Calecat.
Nel 1985 Walt e Carol Richards, dell'allevamento Britanya nel Texas, iniziano un programma di allevamento incrociando Devon Rex (di cui sono allevatori) e sphynx. Da una loro Devon, Britanya's Aida Lott, accoppiata con Chnoem de Calecat (ET), nacquero quattro cuccioli che faranno la storia della razza comparendo come antenati in moltissimi pedigree. I cuccioli, Britanya's Lady Godiva, Britanya's Lord E I'm Naked, Britanya's Baroness Quizzit, e Britanya's Gremlin of Petmark , furono esposti ad Anaheim (California) dove Godiva fu il primo Sphynx ad ottenere il titolo di Supreme Grand Champion TICA.
Da allora nuovi cuccioli nudi di mutazioni naturali sono nati, e molti sono stati usati per allargare il pool genetico della razza. Molti passi sono stati fatti per evitare inbreeding stretto che porta all'insorgenza di malattie genetiche e ancora oggi è in corso un programma di ibridazione con il gatto domestico (dalla cui mutazione appunto nasce lo Sphynx) per cercare di evitare quello che è il tallone di achille della razza, l'HCM (Cardiomiopatia ipertrofica), arrivando a dei risultati sorprendentemente buoni.



Torna ai contenuti | Torna al menu